mercoledì 18 ott 2017
ultimo aggiornamento ore 22.26
HOME ORBASSANO
CRONACA
ATTUALITA'
pagina dei libri
pagina dell'Arte
pagina della musica
pagina del cinema
pagina della salute
pagina del gelato
pagina delle ricette
pagina delle aziende
pagina degli annunci
pagina dei soldi
pagina degli astri
pagina dei Pezzi da 90
pagina dei concorsi
pagina di Google
pagina del cane Vidar
photogallery
Cerca su Pagina:

Area Utenti
Commenta i nostri articoli:
Username:
Password:
ORBASSANO - 11/02/2010ATTUALITA'

E' REALTA' IL SOGNO DI MALWINA

Gabriella Serravalle

Uno su mille ce la fa. Potrebbe essere questa la colonna sonora della vita di Malwina Marta Stankiewicz. Arrivata a diciannove anni da Gdansk, una città vicino Danzica in Polonia. Era l’ottobre del 2002 quando Malwina decise con un’amica di venire in Italia per lavorare e racimolare i soldi necessari per pagare la scuola da visagista che frequentava a Danzica. Sono passati sette anni, Malwina ricorda quel primo periodo in cui non parlava ancora una parola di italiano come non facile: «Il mio primo lavoro è stato fare le pulizie. Non parlando italiano non era facile trovare qualcosa di meglio. Ma è stato solo l’inizio». Nel frattempo imparava da un’amica italiana le basi del suo attuale lavoro. «Continuavo a fare pulizie e imparavo, dalla mia amica Patrizia, le basi di questo lavoro. Sono stati periodi faticosi. Ma con la volontà e la determinazione si può fare quasi tutto. Poi ho frequentato una scuola specifica in Polonia che mi ha permesso di fare ancora un passo avanti».
Oggi Malwina ha ventisette anni e una bellissima bambina, Erika, nata nel 2006.
E’ una ragazza affermata, soddisfatta della sua vita e del successo ottenuto con il suo lavoro, che svolge in un centro estetico di Orbassano, il “New Glamour” di via Giacomo Leopardi 8. Lavoro che le permette di essere indipendente. Tutti conoscono questa ragazza dalla sguardo deciso per la sua arte di dipingere e ricostruire le unghie. Lavoro che molti fanno ma che lei con la sua passione e la sua tenacia ha trasformato in una vera e propria arte.
Le sue creazioni spopolano su Facebook dove riceve i complimenti ammirati di tantissime ragazze. Malwina: «Non ho avuto nessun problema di integrazione. Qui la vita è più semplice anche se più caotica. Certo mi mancano la mia mamma Eva e la mia sorella Asia che sono rimaste a Danzica. Ma riesco a vederle almeno due volte l’anno. Qui sono felice. Il mio telefono squilla sempre. Le clienti mi cercano. Ho clienti che arrivano da Milano. Una addirittura americana. Sono molto
soddisfatta. Mi manca solo una cosa per realizzare il mio sogno: aprire un centro tutto mio. In Italia non riconoscono la professione di chi ricostruisce unghie e quindi devo sempre appoggiarmi a un centro estetico. Ma sono sicura che tra non molto riuscirò a realizzare anche quello». Tra tante storie negative questa è una storia positiva, che ha il sapore della giovinezza , della tenacia, ma anche della passione. Una storia di una ragazza polacca che ce l’ha fatta a integrarsi e ad essere felice, ad avere successo in un paese lontano dal suo solo con la sua forza di donna. Forza che Malwina porta con sé nel suo sguardo pulito, fiero e deciso.




Versione per stampa
REDAZIONE - PUBBLICITA' - PROMOZIONI - _ - Road Communication sas Editrice P.I. 09842050016 - Copyright © Pagina - All rights reserved
Powered by Blulab