martedì 26 set 2017
ultimo aggiornamento ore 11.06
CRONACA
ATTUALITA'
INTERVISTE
SPORT
pagina BiancoNera
HANNO DETTO...
L'INTERVENTO DI...
tsunami
pagina dei libri
pagina dell'Arte
pagina della musica
pagina del cinema
pagina della salute
pagina del gelato
pagina delle ricette
pagina delle aziende
pagina degli annunci
pagina dei soldi
pagina degli astri
pagina dei Pezzi da 90
pagina dei concorsi
pagina di Google
pagina del cane Vidar
photogallery
Cerca su Pagina:

Area Utenti
Commenta i nostri articoli:
Username:
Password:
TORINO - 26/06/2017pagina dei libri

Censiti tutti i Giardini del Piemonte in un libro Atlante



“I giardini costituiscono un patrimonio non solo botanico ma innanzitutto culturale che coniugando componenti storiche, artistiche, ambientali e sociali, fornisce una cartina al tornasole delle società e delle epoche storiche che li hanno prodotti”.

Sono le parole dell’Assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte Antonella Parigi che accompagnano l’intervento istituzionale sul corposo volume riccamente illustrato pubblicato da Libreria Geografica: ”ATLANTE DEI GIARDINI DEL PIEMONTE” (pp.251 €29,90). La pubblicazione curata da Renata Lodari (Progettista di giardini. Docente presso la facoltà di Architettura del Politecnico di Torino progettista e direttore di lavori di vari giardini in Torino ed in Piemonte, nonché, autrice e curatrice di numerose pubblicazioni per case editrici italiane ed estere a carattere scientifico sul paesaggio di parchi e giardini storici), e con le oltre trecento fotografie di Giorgio Olivero (professionista, specializzato in fotografia d’arte, architettura e paesaggio. Al suo attivo si contano 60 volumi che ha curato l’intera campagna fotografica, e circa altre 200 pubblicazioni, le sue immagini hanno contribuito alla documentazione iconografica) è il lavoro iniziato dalla Regione Piemonte per salvaguardare lo sviluppo di aeree di interesse botanico. La mole di lavoro per la realizzazione di questo splendido atlante è stato affidato al Museo del Paesaggio di Verbania che ha agito in due fasi: la prima di indagine storico – bibliografica, la seconda di indagine territoriale il censimento ha portato poi a una schedatura di 850 giardini sparsi sul territorio del Piemonte. I giardini presi in considerazione riguardano i giardini storici pubblici e privati aperti al pubblico anche parzialmente, i giardini privati non aperti al pubblico ma annessi a dimore storiche di interesse rilevante, i giardini sottoposti a vincolo di tutela e i giardini appartenuti o abitati dai Savoia, i giardini compresi fra il lago e la montagna, i giardini dei complessi religiosi, i giardini dei Sacri Monti, i parchi della Rimembranza. L’autrice della pubblicazione Renata Lodari scrive nella premessa del libro: ”L’Atlante non deve intendersi come lavoro conclusivo ma come punto di partenza per la costruzione di un programma culturale vasto e articolato in diversi ambiti attuativi”.

                                                                          Gianfranco Piovano





Versione per stampa

Articoli correlati

REDAZIONE - PUBBLICITA' - PROMOZIONI - _ - Road Communication sas Editrice P.I. 09842050016 - Copyright © Pagina - All rights reserved
Powered by Blulab