sabato 24 giu 2017
ultimo aggiornamento ore 16.03
CRONACA
ATTUALITA'
INTERVISTE
SPORT
pagina BiancoNera
HANNO DETTO...
L'INTERVENTO DI...
tsunami
pagina dei libri
pagina dell'Arte
pagina della musica
pagina del cinema
pagina della salute
pagina del gelato
pagina delle ricette
pagina delle aziende
pagina degli annunci
pagina dei soldi
pagina degli astri
pagina dei Pezzi da 90
pagina dei concorsi
pagina di Google
pagina del cane Vidar
photogallery
Cerca su Pagina:

Area Utenti
Commenta i nostri articoli:
Username:
Password:
MUSICA - 26/12/2016pagina della musica

La morte improvvisa di George Michael

di Pier Luigi Fuggetta

Il mondo della musica è in lutto per la scomparsa di George Michael. Un infarto lo ha stroncato il giorno di Natale a soli 53 anni nella sua casa nell’Oxfordshire. Icona pop, nella sua lunga carriera iniziata con gli Wham e poi all’apice del successo, proseguita da solo conquistando un clamoroso successo con oltre 100 milioni di dischi venduti. Artista spesso dell’”eccesso” ha dimostrato con la sua voce da crooner di trovarsi a suo agio con qualsiasi genere. Tanti i brani da ricordare tra cui “Last Christmas” e “Careless Whisper”. Nel 2000 ha inaugurato il nuovo millennio incidendo un disco capolavoro come “Songs From The Last Century” evidenziando le sue qualità di crooner. Molte anche le collaborazioni e i duetti. Fantastica la versione di “Somebody To Love” assieme ai Queen a Wembley nel 92 per il tributo a Freddy Mercury. Da ricordare anche il duetto al Live Aid nell’85 con Elton John. Ci mancherà. Anno terribile per la musica questo 2016. Tanti gli artisti scomparsi lasciando un vuoto enorme. Rimarrà la loro musica a riscaldare i nostri cuori.




Versione per stampa

Articoli correlati

REDAZIONE - PUBBLICITA' - PROMOZIONI - _ - Road Communication sas Editrice P.I. 09842050016 - Copyright © Pagina - All rights reserved
Powered by Blulab