mercoledì 24 mag 2017
ultimo aggiornamento ore 06.06
CRONACA
ATTUALITA'
INTERVISTE
SPORT
pagina BiancoNera
HANNO DETTO...
L'INTERVENTO DI...
tsunami
pagina dei libri
pagina dell'Arte
pagina della musica
pagina del cinema
pagina della salute
pagina del gelato
pagina delle ricette
pagina delle aziende
pagina degli annunci
pagina dei soldi
pagina degli astri
pagina dei Pezzi da 90
pagina dei concorsi
pagina di Google
pagina del cane Vidar
photogallery
Cerca su Pagina:

Area Utenti
Commenta i nostri articoli:
Username:
Password:
QUARGNENTO - 26/09/2016MOSTRE/EVENTI

OMAGGIO A CARRA' A 50 ANNI DALLA MORTE

L’Amministrazione Comunale di Quargnento, con la presenza del Sindaco Luigi Benzi e del Vice Sindaco Maria Luisa Castellaro, del Presidente della Camera Commercio di Alessandria, dei curatori Maria Luisa Caffarelli e Rino Tacchella, ha presentato la mostra “CARLO CARRA’ DA QUARGNENTO 1881-1966 CINQUANT’ANNI DOPO” e il catalogo che accompagnerà l’evento fino a domenica 23 ottobre. La mostra si tiene nei locali del palazzo Municipale, si potrà visitare tutti i giorni dal lunedì alla domenica dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 16,00 alle 19,30, con ingresso gratuito. Sabato pomeriggio in piazza 1 Maggio a Quargnento è stato allestito uno stand di Poste Italiane, ed è stato impiegato un annullo speciale su richiesta dell’Amministrazione Comunale per obliterare le cartoline messe a disposizione dell’evento. Il Sindaco nel presentare la mostra - ha affermato che lo sforzo per realizzarla è stato notevole - ma non si poteva fare altrimenti visto che si era preso l’impegno fin dalle elezioni comunali, di onorare l’illustre concittadino Carlo Carrà alla ricorrenza dei cinquant’anni dalla scomparsa. Un grande artista che nel 1910 all’età di 29 anni assieme a Boccioni, Giacomo Balla e Severini firmò il Manifesto dei Pittori Futuristi. L’evento che ha avuto il patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia e della Camera di Commercio di Alessandria - continua il sindaco - non si sarebbe potuto realizzare senza l’indispensabile sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino e della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria. Sostegno dimostrato anche dall’Associazione per l’Arte e la Cultura, il Nuovo Futurismo Onlus, e da importanti realtà aziendali del nostro territorio come Alessandria News, Axa Art, BBBell, Cadir Lab, Cassette Pucci, Colle Manora, Enosis Meraviglia, Lucato Termica e Storgaz, che hanno sposato il progetto. L’evento inaugurale è stato ancora più straordinario perché la famiglia Guidobono Cavalchino Garofali, per l’inaugurazione ha messo a disposizione la Villa Cuttica di Cassine. Il nipote del Maestro, Luca Carrà, che non ha potuto presenziare alla conferenza stampa ha inviato un comunicato: “Sono ormai passati cinquant’anni dalla scomparsa di mio nonno Carlo Carrà e sono molto lieto che l’Amministrazione Comunale del suo paese natale abbia fortemente voluto ricordarlo con una mostra significativa accompagnata da un innovativo catalogo che ne mette in luce anche il lato più umano”. La cittadina alessandrina ha dato i natali ad illustri artisti. Nel 2007 era stato ricordato Giulio Benzi (pittore del Novecento assistente di Felice Casorati all’Accademia Albertina di Torino), nel 2011 Giuseppina Reposi (allieva del Casorati), sempre nel 2011 è stata organizzata una retrospettiva per ricordare il centotrentesimo anniversario della nascita del movimento futurista “Carlo Carrà- Umberto Bonetti, primo e secondo futurismo si incontrano a Quargento”. Nella copertina del catalogo viene riprodotto il primo quadro realizzato nel 1910 “La strada di casa”. Il volume si compone di 104 pagine, inizia con delle emozionanti fotografie dove si vede il lato umano del grande artista quargnentese. Immagini che lo ritraggono in compagnia del poeta Eugenio Montale, dello scrittore Leonida Repaci (nel 1929 istituisce a Milano il Premio letterario Viareggio ), di Antonio Segni (futuro Presidente della Repubblica Italiana), dei nipoti, della fidanzata Ines Minoja (che diventerà poi sua moglie), si prosegue con le opere in mostra, una conversazione con i nipoti Laura, Fiammetta, Luca; un breve racconto biografico curato da Maria Luisa Caffarelli e Rino Tacchella.

Gianfranco Piovano

Versione per stampa

Articoli correlati

REDAZIONE - PUBBLICITA' - PROMOZIONI - _ - Road Communication sas Editrice P.I. 09842050016 - Copyright © Pagina - All rights reserved
Powered by Blulab