lunedì 24 apr 2017
ultimo aggiornamento ore 13.17
HOME RIVOLI
CRONACA
ATTUALITA'
INTERVISTE
pagina dei libri
pagina dell'Arte
pagina della musica
pagina del cinema
pagina della salute
pagina del gelato
pagina delle ricette
pagina delle aziende
pagina degli annunci
pagina dei soldi
pagina degli astri
pagina dei Pezzi da 90
pagina dei concorsi
pagina di Google
pagina del cane Vidar
photogallery
Cerca su Pagina:

Area Utenti
Commenta i nostri articoli:
Username:
Password:
RIVOLI - 14/12/2014ATTUALITA'

Coro Alpino Rivoli: secondo Concerto in ricordo di Gipo Farassino

Dopo il successo dell’anno scorso che aveva visto il pienone, Domenica 14 dicembre, ore 16,00, il Coro Alpino di Rivoli terrà un nuovo concerto presso il teatro del Castello di Rivoli con un omaggio al cantautore piemontese Gipo Farassino scomparso esattamente un anno fa (11 dicembre 2013). Il coro rivolese aveva stretto amicizia fin dagli anni Ottanta con lo chansonnier torinese grazie alla canzone “Montagne del me Piemont” che l’allora direttore Renato Peretti aveva armonizzato a quattro voci e che era piaciuta molto a Gipo dopo averla ascoltava al Teatro Agnelli di Torino in occasione di un concerto del coro rivolese.

Al concerto parteciperà la figlia di Gipo, Valentina Farassino che, oltre a portare il saluto della Fondazione Caterina Farassino, illustrerà lo stato del progetto del film “Gipo, lo zingaro della barriera” che sarà girato presto a Torino nei luoghi dell’infanzia in via Cuneo 6, che è anche il titolo di una sua canzone, e negli altri luoghi caratteristici delle sue meravigliose ballate.

Il Coro di Rivoli nato nel 1965 per volontà di alcuni cantori rivolesi coordinati dal maestro Mario Chiantore, alpino e partigiano, presenta fin dalla costituzione un repertorio esclusivo di canti di montagna, alpini e della Resistenza italiana ed europea - francese, catalana e slovena -omaggio alle città gemellate con Rivoli : Montelimar in Francia, Mollet del Valles vicino Barcellona e Kranj in Slovenia. Nella lunga attività, tra i tanti concerti, si ricordano quelli al Carlo Felice di Genova, ad Alba per il concorso dei cori, a Ivrea, Baio Dora, Cremona, Rovigo, Montagnana (PD), Colle del Lys, nel carcere le Nuove di Torino per ricordare i carcerati e i deportati della Resistenza.



Nel 2005, in occasione dell’incontro dei cori del Piemonte e quelli della Città di Rivoli con quelli delle città gemellate organizzato presso la Maison Musique da Giorgio Balmas presidente dell’Istituto Musicale di Rivoli, il Coro Alpino fu elogiato pubblicamente da Giorgio Balmas, insieme al Coro Bajolese, per la professionalità oltre che per la coerenza del repertorio. Anche in quella occasione era presente Gipo Farassino che apprezzò molto il coro Alpino di Rivoli e si commosse per l’omaggio alla sua canzone amata dai piemontesi.
Domenica il concerto sarà aperto da Montagne del me Piemont di Gipo Farassino, seguiranno alcuni canti popolari piemontesi Pedrin va a San Giacu, Piero me toca, Toitela ti, I do gobeti, e le canzoni degli alpini Va l’alpin, Monte Canino, Signore delle Cime, La montanara, e quelle della Resistenza Bella Ciao, Fischia il vento, Figli dell’officina,….

Il coro composto da 32 elementi è diretto dal maestro Elisabetta Devigili Tramonte che dopo una lunga esperienza musicale in Trentino prima, Germania, Austria e Stati Uniti dopo, si è trasferita recentemente in Val Susa.

Nel 2005, in occasione dell’incontro dei cori del Piemonte e della Città di Rivoli con quelli delle città gemellate organizzato presso la Maison Musique da Giorgio Balmas presidente dell’Istituto Musicale di Rivoli, il Coro Alpino fu elogiato pubblicamente da Balmas, insieme al Coro Bajolese, per la professionalità e per la coerenza del repertorio. Anche in quella occasione era presente Gipo Farassino che apprezzò molto il coro Alpino di Rivoli e si commosse per l’omaggio alla sua canzone amata dai piemontesi.

Domenica il concerto sarà aperto da Montagne del me Piemont, seguiranno Va l’alpin, Monte Canino, Signore delle Cime, Ultima notte,La montanara, Bella Ciao, Fischia il vento, Figli dell’officina, Maquis….

Il coro composto da 32 elementi è diretto dal maestro Elisabetta Devigili Tramonte che dopo una lunga esperienza musicale in Trentino prima, Germania, Austria e Stati Uniti dopo, si è trasferita recentemente in Val Susa.

Data: Domenica 14 dicembre, ore 16.00
Sede:Teatro Castello di Rivoli
Ingresso libero fino ad esaurimento posti
Informazioni: tel  335.1817753

Versione per stampa
REDAZIONE - PUBBLICITA' - PROMOZIONI - _ - Road Communication sas Editrice P.I. 09842050016 - Copyright © Pagina - All rights reserved
Powered by Blulab