venerdì 24 mar 2017
ultimo aggiornamento ore 12.57
HOME RIVOLI
CRONACA
ATTUALITA'
INTERVISTE
pagina dei libri
pagina dell'Arte
pagina della musica
pagina del cinema
pagina della salute
pagina del gelato
pagina delle ricette
pagina delle aziende
pagina degli annunci
pagina dei soldi
pagina degli astri
pagina dei Pezzi da 90
pagina dei concorsi
pagina di Google
pagina del cane Vidar
photogallery
Cerca su Pagina:

Area Utenti
Commenta i nostri articoli:
Username:
Password:
RIVOLI - 03/12/2014ATTUALITA'

I monellacci Tinturia di nuovo a Rivoli!

A sei anni di distanza i Tinturia tornano sul palco di Maison Musique, sabato 6 dicembre 2014, per un concerto che si preannuncia memorabile.

Nel dialetto siciliano i bambini sin troppo svegli e discoli vengono definiti tinti, e tinturia le loro monellerie. I Tinturia nascono a metà anni '90, dall'incontro tra alcuni musicisti di primissima qualità. Nel 1996 incontrano Lello Analfino e il loro connubio diventa indissolubile, Lello entra nella band prima come tastierista, e poi come cantante e frontman.La vena artistica estrosa e geniale di Lello diventa immediatamente l'espressione e l'immagine leggera e irriverente, ma mai banale, dei Tinturia.Il gruppo è in grado di spaziare senza difficoltà dal pop al reggae, dal funky al rap, con un pizzico di folk innato nelle loro radici sicane ormeggiate nel mare agrigentino. I testi sono brillanti, ironici e di ottima qualità.

Abusivi di necessità(1999) è il loro primo disco, che i Tinturia presentano in tournée in tutta Italia, ricevendo consensi a ogni concerto. Concerti che si trasformano in veri e propri eventi musicali: da un lato una band precisa come un metronomo, dall'altro, come valore aggiunto e deviante, la verve esplosiva di Lello che, senza risparmiare energie, riesce a coinvolgere il pubblico. Nel 2002 esceNati Stanchi, colonna sonora del film omonimo, del duo comico palermitano Ficarra e Picone, che li vorranno poi al loro fianco nel 2005 come house band del loro programma tv su Canale5Ma chi ce lo doveva dire. Così Ficarra e Picone descrivono la musica dei Tinturia: Ascoltare le canzoni dei Tinturia è come mangiare siciliano, il dolce si mischia all'amaro, i sapori sono ricchi: chiudi gli occhi e vedi i colori.L’intensa attività live li porta nel 2011 a partecipare al concertone del Primo maggio a Roma, ospiti di Paolo Belli, e sono in tournée in Europa e Nord America.

Arrivano a Maison Musique per presentare il nuovo album,Precario, prodotto da Roy Paci nel 2014. L'album è balzato al primo posto della classifica di ITunes, rimanendoci per più settimane; ne è stato tratto il fortunato singolo Cercasi rivoluzione. Moltissime le collaborazioni nel disco: oltre a Roy Paci citiamo Bunna, Manuel e Simon Krikka Reggae, Vertere String Quartet.

Come abbiamo potuto apprezzare 6 anni fa, i Tinturia danno il meglio nei concerti, veri e propri spettacoli fatti di immagini che suonano e suoni che si immaginano. Sul palco di Maison Musique con Lello Analfino (voce), Angelo Spataro (batteria), Peppe Milia (chitarre), Domenico Cacciatore (basso), Edoardo Musumeci (chitarre), Andrey Re (rapper).


Sabato 6 dicembre 2014
MAISON MUSIQUE
Ingresso prevendita 10 euro.
Inizio concerto ore 22.





Versione per stampa

Articoli correlati

REDAZIONE - PUBBLICITA' - PROMOZIONI - _ - Road Communication sas Editrice P.I. 09842050016 - Copyright © Pagina - All rights reserved
Powered by Blulab