lunedì 24 apr 2017
ultimo aggiornamento ore 13.16
HOME RIVOLI
CRONACA
ATTUALITA'
INTERVISTE
pagina dei libri
pagina dell'Arte
pagina della musica
pagina del cinema
pagina della salute
pagina del gelato
pagina delle ricette
pagina delle aziende
pagina degli annunci
pagina dei soldi
pagina degli astri
pagina dei Pezzi da 90
pagina dei concorsi
pagina di Google
pagina del cane Vidar
photogallery
Cerca su Pagina:

Area Utenti
Commenta i nostri articoli:
Username:
Password:
RIVOLI - 15/09/2014ATTUALITA'

Proseguono gli aperitivi letterari a Maison Musique

Dopo le vacanze torna a Maison Musique l'appuntamento:  aperitivo letterario del giovedì sera, organizzato presso il "Fuori Tempo", Cocktail Bar situato all'interno della struttura.

Giovedì 11 settembre Alessandra Comazzi, giornalista, critico televisivo de La Stampa a presentato il suo ultimo libro: “La tv che mi piace”, un’antologia delle trasmissioni, delle fiction e degli eventi mediatici degli ultimi sessant’anni, conditi dagli aneddoti e dalla simpatia di una grande giornalista.

Giovedì 18 sarà la volta della presentazione di un libro di Massimiliano Borgia, sulle patate della montagna torinese, imperdibile per gli amanti della cucina.
Chi di noi non adora le patate, ingrediente fondamentale di una miriade di ricette in qualsiasi tipo di ristorante, dal fast food all'alta cucina.
Un libro per far conoscere a tutti i prodotti coltivabili nelle nostre valli e acquisire così i segreti delle diverse varietà, della coltivazione, dei difetti, della storia e della cultura della patata che mangiamo.
Le varietà coltivate, anche nelle nostre valli, sono tantissime. Molti di noi non le sanno scegliere: una vale l’altra per cucinare qualunque cosa. Invece ogni patata, anche in montagna, ha il suo utilizzo in cucina; la sua vocazione.
E poi pensiamo che la patata sia un ortaggio normale per la montagna, qualcosa che c’è sempre stato. Invece la sua storia nelle nostre valli è relativamente recente. Ma anche se questo tubero miracoloso, che ha allontanato lo spettro della fame nelle valli e ha permesso un vero boom demografico, è vecchio di appena due secoli e mezzo. Anche se arriva dall’altra parte della Terra. La patata ha segnato la cultura delle nelle nostre montagne. Ha accompagnato la storia recente della montagna rendendo più forti i montanari e diventando l’altro prodotto simbolo della montagna dopo il formaggio.

Massimiliano Borgia
Le patate della montagna torinese
Aperitivo all you can eat a 8 euro compreso di bevanda e buffet a volontà.

A cura di www.tofood.it





Giovedì 18 settembre – ore 20
“Fuori Tempo” Cocktail Bar
Via Rosta, 23 – RIVOLI








Versione per stampa

Articoli correlati

REDAZIONE - PUBBLICITA' - PROMOZIONI - _ - Road Communication sas Editrice P.I. 09842050016 - Copyright © Pagina - All rights reserved
Powered by Blulab