domenica 26 mar 2017
ultimo aggiornamento ore 03.23
HOME VENARIA
CRONACA
ATTUALITA'
pagina dei libri
pagina dell'Arte
pagina della musica
pagina del cinema
pagina della salute
pagina del gelato
pagina delle ricette
pagina delle aziende
pagina degli annunci
pagina dei soldi
pagina degli astri
pagina dei Pezzi da 90
pagina dei concorsi
pagina di Google
pagina del cane Vidar
photogallery
Cerca su Pagina:

Area Utenti
Commenta i nostri articoli:
Username:
Password:
VENARIA - 02/04/2013CRONACA

REGGIA, BOOM DI VISITATORI A PASQUA

A Pasquetta alla Reggia di Venaria sono stati venduti 9.967 biglietti d’ingresso. Tante le famiglie e i visitatori provenienti anche da fuori Piemonte e dall’estero, significativa presenza anche di camperisti. Sabato 30 e domenica 31 marzo erano stati 11.765 gli ingressi alla Reggia: il totale di questo ponte è stato dunque di 21.732 ingressi (4.456 in più del 2012). Molto interesse per le mostre su Lorenzo Lotto e gli abiti di Roberto Capucci, insieme all’esposizione su La Barca Sublime.
Fabrizio Del Noce, presidente del Consorzio La Venaria Reale che gestisce la Reggia, dichiara: «Questi numeri sono il risultato di un grande lavoro che ha saputo programmare un’offerta molto ampia di eventi, mostre ed iniziative tale da saper accontentare gusti ed aspettative di target molti diversi. E’ la conferma che La Venaria Reale si è posizionata stabilmente tra le mete principali del turismo europeo. Auspico che le istituzioni che fanno parte del Consorzio trovino in questi risultati ulteriori motivazioni per sostenere con entusiasmo la Reggia».
L’assessore regionale alla Cultura Michele Coppola commenta: «Il risultato della Venaria Reale, nel fine settimana di Pasqua - in
crescita considerevole rispetto al 2012 - è importante perché rafforza la scelta della Regione Piemonte di continuare ad investire nella Reggia più bella d'Italia. Investire in cultura è irrinunciabile, soprattutto in
un momento difficile come questo. Un impegno che si traduce in
ricadute turistiche, economiche ed occupazionali essenziali per il
nostro territorio. Sempre di più il Piemonte è conosciuto e scelto da
famiglie e visitatori da tutta l'Europa per la sua offerta culturale
unica e infinita». Anche il direttore della Reggia Alberto Vanelli è soddisfatto: «Al di là dell’affluenza straordinaria, mi ha colpito la serenità e la felicità nei volti dei visitatori. La gente ormai trova nella Venaria un grande conforto e momenti di piacere tra la bellezza e lo svago che la Reggia riesce ad offrire a tutti».

Versione per stampa
REDAZIONE - PUBBLICITA' - PROMOZIONI - _ - Road Communication sas Editrice P.I. 09842050016 - Copyright © Pagina - All rights reserved
Powered by Blulab