martedì 12 dic 2017
ultimo aggiornamento ore 21.08
HOME SETTIMO
CRONACA
ATTUALITA'
pagina dei libri
pagina dell'Arte
pagina della musica
pagina del cinema
pagina della salute
pagina del gelato
pagina delle ricette
pagina delle aziende
pagina degli annunci
pagina dei soldi
pagina degli astri
pagina dei Pezzi da 90
pagina dei concorsi
pagina di Google
pagina del cane Vidar
photogallery
Cerca su Pagina:

Area Utenti
Commenta i nostri articoli:
Username:
Password:
SAN MAURO - 05/03/2013ATTUALITA'

Nasce un tavolo per la legalità

San Mauro dice no alle mafie. E lo fa con una serie di momenti di riflessione che culmineranno nella fiaccolata del 21 marzo quando si celebrerà la ventottesima Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie. Le iniziative previste sono state illustrate ieri in sala giunta nel corso di una conferenza stampa. Spiega Pino Bucci, referente del Tavolo per la Legalità: «Già l’anno scorso erano stati organizzati degli incontri per ragionare sul fenomeno mafioso con Libera e i Giovani Democratici. Questo perché riteniamo che la mafia non sia una cosa estranea, che non ci riguardi. Anzi, le inchieste giudiziarie stanno dimostrando come essa sia presente anche qui al nord: per questo occorre educare alla legalità, coinvolgendo tutti i soggetti che operano sul territorio. Da qui nasce l’idea di un Tavolo per la legalità che si andrà a costituire ma già da ora è aperto a tutti coloro intenzionati ad aderirvi». Bucci invita poi i cittadini sanmauresi ad esporre, in occasione della fiaccolata, un drappo bianco appeso ai balconi con la scritta: “21 marzo, no alle mafie”. Sono invece già pronti manifesti per i negozi con la dicitura “Diciamo no alle mafie tutti i giorni dell’anno”, accompagnate da una locandina con foto che ricorderà l’impegno di una vittima morta per mano mafiosa. Un grande sforzo collettivo dunque, al quale hanno partecipato attivamente le istituzioni cittadine, così come confermato dal presidente del Consiglio Maria Vallino che ricorda le attività di sensibilizzazione sul tema già svolte in passato - si prenda ad esempio l’intitolazione dell’aula consiliare a Giovanni Falcone, a sua moglie e agli agenti della scorta - e dal sindaco Ugo Dallolio la cui giunta proprio ieri, dopo l’ordine del giorno della conferenza dei capigruppo, ha deliberato il sostegno ufficiale alle varie manifestazioni.

Ecco il calendario completo degli appuntamenti:
- Giovedì 7 marzo: proiezione del film “Angela” di Roberta Torre alle ore 21 presso il Centro Culturale Polivalente di via XXV Aprile 66 organizzata da Arci Solaris.
- Da lunedì 11 a sabato 16 marzo: conoscenza e degustazione dei prodotti di Libera presso la “COOP” di via Trieste 15. Organizza il direttivo COOP.
- Mercoledì 13 marzo: incontro sul tema “A che punto è il contrasto alle Mafie in Piemonte?”, ore 21 sala del Consiglio comunale. Intervengono Maria Josè Fava referente di Libera Piemonte e Giuseppe Salerno magistrato del Tribunale di Torino. Organizza l’Anpi.
- Giovedì 14: proiezione del film “Adieu” di Alberto Castiglione, ore 21 presso il Centro Culturale Polivalente di via XXV Aprile 66. Organizza Alternativa Democratica.
- Martedì 19 marzo: lettura integrale de “Il Giorno della Civetta” di Leonardo Sciascia, ore 20,30 alla libreria “Il Gatto che pesca” in via Martiri della Libertà 42. Al reading seguirà una degustazione dei prodotti di Libera. L’iniziativa è a cura del direttivo COOP.
- Giovedì 21: Fiaccolata in ricordo delle vittime delle mafie. La partenza sarà alle 20,30 nei pressi della scuola media Carlo Alberto Dalla Chiesa, all’angolo con via Borsellino.
Luca Moccia

Versione per stampa
REDAZIONE - PUBBLICITA' - PROMOZIONI - _ - Road Communication sas Editrice P.I. 09842050016 - Copyright © Pagina - All rights reserved
Powered by Blulab