venerdì 24 mar 2017
ultimo aggiornamento ore 13.06
CRONACA
ATTUALITA'
INTERVISTE
SPORT
pagina BiancoNera
HANNO DETTO...
L'INTERVENTO DI...
tsunami
pagina dei libri
pagina dell'Arte
pagina della musica
pagina del cinema
pagina della salute
pagina del gelato
pagina delle ricette
pagina delle aziende
pagina degli annunci
pagina dei soldi
pagina degli astri
pagina dei Pezzi da 90
pagina dei concorsi
pagina di Google
pagina del cane Vidar
photogallery
Cerca su Pagina:

Area Utenti
Commenta i nostri articoli:
Username:
Password:
TORINO - 24/09/2012MOSTRE/EVENTI

Nasce il sindacato di Arte e Cultura

Attrici, attori, registi, ma anche fotografi, danzatori, un “disegnatore” di luci e suoni, artisti e scultori e il “menestrello del terzo millennio” che va per borghi e contrade, in compagnia di una fida asinella, a raccontare storie senza tempo: è la grande eterogeneità di “specializzazioni” in ambito artistico-culturale, la caratteristica da mettere in evidenza di “CONF-ARTE TORINO”, il nuovo sodalizio, costituitosi nel luglio scorso in seno ad Ascom-Confcommercio di Torino e provincia a tutela del “lavoro professionistico” degli artisti. A sottolinearlo, nella conferenza stampa di presentazione, è stato lo stesso presidente del Comitato Promotore, Giovanni Maria Ferraris. “La nostra – ha spiegato Ferraris – è una confederazione di artisti professionisti nata sull’esempio di altre similari (come quelle già presenti a La Spezia e a Pesaro-Urbino) e che raccoglie operatori di discipline diverse, con l’intento principale di restituire dignità alla professione di artista, ricollocando il mestiere sullo stesso piano delle altre professioni e ad un livello imprenditoriale adeguato ai tempi”.
L’artista, dunque, come imprenditore di sé. Capace di vendersi al meglio, di interagire con il mondo del lavoro e di “guardare al futuro, investendo e programmando anche in modo autonomo la propria prestazione professionale”. Di qui l’esigenza di aggregarsi ad un mondo associativo che alla tutela dell’imprenditorialità dedica da sempre tutte le sue energie, facendo di ciò la sua principale missione. E di qui la scelta di “abbracciare” l’Ascom torinese, come “associazione di indiscusso peso sul piano politico-sindacale e sicuramente in grado di amplificare nel giusto modo le nostre esigenze così come di studiare servizi ad hoc per il nostro settore”. “In tempi certamente non facili per la cultura nel suo complesso, a fronte per altro di un’offerta culturale in crescita e di prim’ordine in ambito torinese, le richieste poste dai promotori di CONF-ARTE – ha sottolineato da parte sua Maria Luisa Coppa, presidente di Ascom-Confcommercio Torino – ci paiono assolutamente legittime e degne della massima attenzione da parte nostra e dei nostri amministratori”.
“Il frutto del lavoro di questi professionisti – ha proseguito la presidente Coppa – si traduce molto spesso in ‘prodotti intangibili ed immateriali’, prodotti dell’intelletto e dell’anima, ma non per questo meno concreti ed essenziali sul piano dello sviluppo e della crescita economica e culturale del territorio, nonché sul piano dell’immagine e della valorizzazione anche in chiave turistica della città. Proprio per questo, come Ascom, insieme agli operatori-imprenditori di CONF-ARTE, vogliamo impegnarci ai vari livelli - pubblico e privato - affinché non si disperdano (magari oltre confine) importanti energie intellettuali, così come grandi professionalità e competenze”. “Dalla mia esperienza, in molteplici settori dell’operare artistico – ha concluso Ferraris – ho avuto modo di apprezzare l’elevato livello dei nostri torinesi, ma anche la loro solitudine e talvolta la loro assenza di prospettive; per questo motivo ritengo sia importante attraverso la nostra nuova associazione e l’ausilio dell’Ascom spronare il mondo culturale subalpino e piemontese ad investire su sé stesso, offrendogli concrete opportunità e indicandogli le strade giuste da seguire, che solo un rapporto diretto con l’impresa può permettere”.
Il comitato esecutivo di CONF-ARTE è composto da: Giovanni Maria Ferraris (Presidente: Ingegnere, libero professionista), Argia Coppola (Vicepresidente: Attrice/Drammaturga), Barbara Altissimo (Vicepresidente: Regista). Consiglieri: Franco Borrelli (Fotografo), Gianluca Colombelli (Attore), Ninnarello Daniele (Danzatore), Gualtiero Scola (Attore), Maria Grazia Solano (Attrice), Massimo Vesco (Disegnatore di Luci e Suoni), Fabio Viale (Artista/Scultore), Claudio Zanotto Contino (Animatore culturale).
Per info: Segreteria CONF-ARTE – Tel. 011/5516286 – 288.

Versione per stampa
REDAZIONE - PUBBLICITA' - PROMOZIONI - _ - Road Communication sas Editrice P.I. 09842050016 - Copyright © Pagina - All rights reserved
Powered by Blulab